Cosa facciamo
LE NOSTRE AREE DI INTERVENTO

LE SUPERFICI SONO DOCUMENTI INSOSTITUIBILI CHE RACCONTANO STORIE BELLISSIME. REGISTRANO OGNI CAMBIAMENTO IN FUNZIONE DEL PASSAGGIO DEL TEMPO, DEL MUTARE DEL GUSTO E DEGLI USI.

Consapevoli della loro unicità, sappiamo trasmetterne la materia al futuro con tutto il suo ricco patrimonio di informazioni e intense emozioni.

La conoscenza è il fondamento e l’esito di ogni cantiere di restauro. Noi abbiamo fatto di questa specifica consapevolezza il nostro valore principale. È grazie al bagaglio di cultura umanistica, scientifica e tecnologica che possiamo trattare con competenza ogni tipo di superficie, antica o moderna, e gestire scelte progettuali e iter operativi diversi, in relazione ai contesti tecnologici e culturali sempre mutevoli proposti dal cantiere.

.

Restauri e Manutenzioni

Un corretto intervento conservativo può essere elaborato solo attraverso un metodo progettuale rigoroso che preveda approfondite letture critiche mirate alla conoscenza della storia dell’oggetto e delle sue reali condizioni di conservazione. Identifichiamo e studiamo i sistemi costruttivi impiegati, i materiali, i loro processi di alterazione e di degrado. Attraverso accurati studi storici e archivistici, rilievi geometrici, fotogrammetrici e fotografici, grazie ad analisi mineralogiche-petrografiche, chimiche, fisiche e biologiche, saremo in grado di trovare la giusta via da seguire per giungere alla risoluzione dei problemi.

 

CI PRENDIAMO CURA CON COMPETENZA ED ESPERIENZA DI:

coperture, murature, materiali lapidei, intonaci, affreschi, stucchi, decorazioni, graffiti, dorature, sculture in pietra e bronzo, opere in legno, opere in ferro.

Photo by Marco Introini
Photo by Marco Introini
Conservazione programmata

“Prendetevi cura solerte dei vostri monumenti e non avrete alcun bisogno di restaurarli”, diceva J. Ruskin già oltre 150 anni fa. Questa è la nuova sfida per chi ha il compito di tramandare la memoria di luoghi storici, attraverso la conservazione della materia della quale sono costituiti. Fare manutenzione con continuità permette di prevenire il degrado, risparmiando importanti risorse economiche. La prevenzione è un cambio di visione che guarda con fiducia e positività al futuro.

Lavori in quota

Il monitoraggio continuo, essenziale nei processi di conservazione programmata, richiede lo sviluppo di attività ispettive da eseguire nelle zone più a rischio dell’involucro murario, in particolare coperture, torri, campanili. Per rendere fattibili e meno costosi questi interventi abbiamo addestrato i nostri restauratori e architetti alla esecuzione di lavori temporanei in quota con l’impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi. Abilità tecniche, DPI adeguati e competenze in fase diagnostica e operativa consentono risultati celeri, meno costosi e più efficaci.

Photo by Marco Introini
Diagnostica e rilievi

L’attività analitica (in cantiere e in laboratorio) e di rilievo (geometrico, materico, degrado) sono fondamentali attività conoscitive. Abbiamo dedicato, all’interno dell’Azienda, risorse operative e strumentali per sviluppare attività di rilievo a supporto di committenti e progettisti. La diagnostica di cantiere viene eseguita con strumentazioni e tecnici in parte interni, in parte mettendo in campo specialisti e consulenti esterni, così come per le analisi di laboratorio (laboratori specialistici, ICVBC-CNR).

Forniamo, a supporto dei progettisti:

  • rilievi geometrici, mappature dei materiali e delle condizioni di degrado
  • indagini in cantiere: umidità di risalita, termografie, videoispezioni, assorbimento capillare, ecc.
  • indagini di laboratorio mineralogico-petrografiche, stereomicroscopia, diffrattometria Rx; SEM, Spettroscopia nell’infrarosso e Raman, ecc.
Consulenza alla progettazione

Il personale tecnico interno all’Azienda (architetti, restauratori, storici dell’arte) è a disposizione dei nostri committenti e dei loro progettisti per lo sviluppo di attività di consulenza nella redazione dei progetti di restauro. Sono competenze di notevole livello culturale e tecnico molto utili, già in fase di progetto, per la messa a punto di procedure esecutive, computi, capitolati e dettagli operativi che consentono di circoscrivere con molta precisione i perimetri tecnici ed economici del progetto di intervento.

Formazione

La formazione è un pilastro portante dell’attività aziendale. Si sviluppa su due fronti complementari: quello interno all’Azienda, dove attraverso un programma predefinito annualmente, il personale operativo e tecnico viene mantenuto in continuo aggiornamento. L’Azienda, inoltre, offre un servizio di formazione, sia di base che più specialistica, anche per un’utenza più allargata, interessata alle tematiche della conservazione e della manutenzione dell’edilizia storica, attraverso corsi dedicati o attraverso docenze dei propri tecnici in corsi di formazione gestiti da Organizzazioni varie (Ordini professionali, Enti di formazione, ecc.)

PER PREVENTIVI, SOPRALLUOGHI E RILIEVI O INFORMAZIONI, CHIAMACI O COMPILA IL FORM DI RICHIESTA 

Vuoi conoscere meglio quello che facciamo?
null

Lavori in corso

null

I cantieri conclusi

null

La valorizzazione dei territori